You are here

Il trattamento termico della tempra sui metalli

Tempra trattamento termico

La tempra è un trattamento termico atto a rinforzare la superficie di un metallo, per renderlo più resistente e più versatile durante le lavorazioni e gli impieghi successivi.

La ragione per cui si preferisce un materiale a un altro è solitamente la resistenza di quel dato materiale al tempo che passa, all'usura data dall'utilizzo costante, alla versatilità d'impiego. Quando un metallo subisce il trattamento termico della tempra, esso diventa molto più robusto e resistente e quindi pronto a essere utilizzato e impiegato praticamente in ogni ambito possibile.

La tempra si effettua solitamente su semilavorati di acciaio, su materiali la cui superficie è ricoperta da uno strato metallico e da tutti quei prodotti che per qualche ragione subiscono sollecitazioni meccaniche di qualche natura.

Sono diverse le leghe metalliche che vengono trattate con il trattamento termico della tempra, ma è l'acciaio il materiale che ne fa maggior uso. Proprio perché serve ad aumentare la robustezza del metallo, la tempra è un trattamento che trova ampio sfogo negli utensili da cucina, per esempio, per rinforzare le lame di un coltello, ma è molto importante effettuare questo tipo di lavorazioni anche su tubi metallici, per evitare che si logorino nel tempo.

Resistere all'usura del tempo: è questo lo scopo principale della tempra ed è per questo che è ad oggi una delle procedure quasi obbligate per la messa in opera di un metallo. Prima che quel metallo venga opportunamente messo in vendita, è necessario che sia temprato nel modo giusto e che, quindi, aumenti la sua resistenza e robustezza.

back