Tu sei qui

Conosci le differenze tra ossidazione anodica dura e tradizionale?

ossidazione anodica dura

L'ossidazione anodica è un processo galvanico che trasforma la superficie di un metallo rendendola più resistente e duratura nel tempo. A beneficiare dell'alluminio anodizzato e di tutti i metalli anodizzati sono molti settori industriali e artigianali: nautico, alimentare, motociclistico, elettronico, edilizio e così via.

Il processo di anodizzazione tradizionale prevede l'immersione del metallo in una soluzione acida sottoposta a un passaggio di corrente continua che lo rende un anodo (polo positivo): l'ossigeno liberato si combina con i suoi atomi formando uno strato di ossido che migliora le sue caratteristiche. A questo punto la superficie porosa necessita di un bagno in una soluzione a elevata temperatura che fissa l'ossido e chiude le porosità in modo da rendere il metallo commerciabile o pronto a essere colorato.

Ossidazione anodica dura

L'ossidazione anodica dura segue le diverse fasi del trattamento di ossidazione tradizionale, ma è caratterizzata da un'elevata densità di corrente e un bagno di ossidazione a temperature più basse. Il tratto distintivo è la gestione della densità di corrente e della temperatura del bagno di ossidazione in quanto consente di ottenere una patina di ossido differente. Lo strato di ossido raggiunge i 40-60 micron di spessore mentre la superficie del metallo anodizzato si presenta scura e più resistente ad agenti atmosferici e usura. È per questo che prende il nome di anodizzazione dura nera.

Le principali differenze tra anodizzazione dura nera e tradizionale

In linea di massima il processo di anodizzazione segue gli stessi passaggi in entrambi i casi, ma riserva due differenze sostanziali nel risultato finale.

  1. Caratteristiche fisiche – L'anodizzazione anodica dura crea uno strato di ossido più spesso e duro rispetto all'anodizzazione tradizionale.

  1. Aspetto estetico – La variazione di densità di corrente e temperatura del bagno dona un colore che va dal neutro al grigio-giallastro per l'ossidazione standard e dal grigio chiaro al marroncino-nero per l'ossidazione dura.

 

indietro